Search:
title image

Chi Siamo

KAVJ nasce dal sogno di due amiche, due anime opposte che si compensano e si attraggono.

Moda e sogni hanno una cosa in comune, vanno interpretati.

KAVJ nasce dal sogno di due amiche, due anime opposte che si compensano e si attraggono. Stesso grado di follia, stesse vibrazioni, stesso progetto: creare dei simboli da indossare, degli accessori che diano forza a chi li sa interpretare con il proprio gusto.

Ogni borsa KAVJ permette di dire qualcosa di sé, di comunicare i propri valori, i propri desideri e i propri obiettivi.

Tutte le creazioni nascono da un sogno che diventa una realtà dalle mille interpretazioni.

Concepite nei minimi dettagli, le borse KAVJ sono realizzate a mano, utilizzando materiali pregiati che rendono unica ogni creazione.

Ci sono simboli che appartengono all’anima, KAVJ li cattura e li rende indossabili.

Kajetana Orsini nasce il 13 aprile 1984 a Roma, città in cui conosce molto presto la sua amica Vittoria. A 18 anni si trasferisce a Milano dove completa i suoi studi in Economia Aziendale presso l’Università Bocconi e in Comunicazione dei beni di lusso presso L’Accademia del lusso. Ben presto comincia la sua carriera nel mondo della moda: Maison Martin Margiela e Diesel sono tra i primi marchi ad avvalersi della sua grande professionalità.

Nel 2010 vola a Parigi dove collabora con MAKE UP FOR EVER per 3 anni ricchi di grandi soddisfazioni. Nel 2013 torna a Milano per il marchio Italia Independent. A fine luglio decide che è arrivato il momento di realizzare il sogno condiviso da sempre con l’amica Vittoria, inaugurare il proprio marchio di moda, KAVJ, un sogno diventato realtà.

Vittoria Orsini nasce il 20 gennaio 1985 a Roma. La sua passione per il mondo della moda e della creatività si evidenzia sin da piccola, quando, guidata dalla nonna argentina, crea gioielli, vestiti e creazioni artistiche dalla forte  influenza latinoamericana.
Si diploma nel 2008 con il massimo dei  voti presso l’Accademia di Costume e di Moda di Roma e completa il suo percorso formativo frequentando il corso di oreficeria della Scuola di Arti e Mestieri.
Le collaborazioni nel mondo della moda cominciano ben presto. Realizza una collezione che sfila in occasione del Premio Caletta alla presenza di Anna Fendi; prende parte a stage formativi collaborando negli uffici stile al fianco di  Sandro Ferrone e Laura Biagiotti . Nel 2010 riceve il premio della decima edizione del Fashion Festival Pontino come stilista emergente. Dopo molte esperienze come consulente e disegnatrice freelance, nel 2015 arriva il momento di realizzare il suo sogno insieme alla grande amica Kajetana.